SEO

La SEO è una parte della strategia di marketing digitale il cui scopo è quello di portare il sito del cliente nelle prime posizioni sui motori di ricerca in relazione alle parole chiave (keywords) che i tuoi clienti potrebbero utilizzare per cercare i tuoi prodotti o servizi.
Oltre alle regole di base che sono parte imprescindibile di ogni lavoro di SEO, si può dire ormai che questo settore della strategia digitale si sia ormai completamente integrato con la strategia complessiva.
Non esiste una SEO valida per tutte le realtà, ogni azienda è diversa, ogni mercato di riferimento è diverso, ogni pubblico è diverso.
Una buona SEO deve saper leggere queste peculiarità e mettere in atto tutte quelle azioni necessarie a raggiungere l’obiettivo desiderato.


Le parole chiave e i concorrenti

La prima cosa da fare per impostare una campagna SEO è scegliere le parole chiave con cui si desidera posizionarsi. Per farlo è necessario valutare il volume di ricerca, la competitività e l’utilità di ogni keyword per poi studiare una strategia di targeting che porti sul tuo sito persone realmente interessate alla tua attività.
In questa fase analizzeremo i principali concorrenti del tuo settore, valutando le loro strategie per individuare i loro punti di forza e di debolezza.


Interventi insite

Noi siamo ossessionate dalla SEO, quindi, se hai realizzato il sito con noi abbiamo già studiato le parole chiave e la struttura del portale ancor prima di aprire il sito di sviluppo e averti fatto visionare la anche solo una bozza grafica.
Qualora aveste già un vostro sito ed un vostro sviluppatore, lo analizzeremo a fondo dal punto di vista del codice, dei contenuti e della link popularity, in modo da offrirgli tutti i suggerimenti tecnici perché il tuo sito abbia le migliori prestazioni possibili.

I contenuti

Per avere buoni risultati sui motori di ricerca bisogna accontentarli, immedesimandosi in loro.
Prendiamo in considerazione Google, o come amiamo chiamarlo noi, MR.G.
Il successo di Mr. G. sta nell’offrire ai suoi utenti le informazioni che cercano: garantisci a Mr. G. di ottenere il suo scopo e lui ti premierà mettendoti nelle prime posizioni, tradiscilo e ti punirà sbattendoti in un luogo oscuro chiamato terza pagina.

L’unico modo in cui puoi avere buoni risultati nel posizionamento del tuo sito quindi è offrire a Mr. G. contenuti originali e di qualità pertinenti alle chiavi di ricerca dei suoi utenti, collocati su un portale mobile first, che si apra velocemente e che sia facile da navigare.
informazioni dettagliate, precise e “non pubblicitarie” ai suoi utenti.

Un sito povero di contenuti o con contenuti copiati, anche se possiede tutti i requisiti tecnici, non potrà mai conquistare le prime posizioni nelle classifiche dei motori di ricerca.

Per questo è necessario un ottimo lavoro di copywriting e la stesura di un piano editoriale che contenga le keyword selezionate per il posizionamento su Google.

Generare traffico

Mr. G si fida dei suoi utenti e quindi premia i siti che vengono più visitati e sui quali gli utenti si soffermano più a lungo (perché questo è indice del fatto che hanno trovato ciò che stanno cercando). Ecco che entra così in gioco quella parte di SEO che deve essere svolta partendo dalle piattaforme social di riferimento per il singolo mercato.
Qui la SEO si fonde al social media marketing, al blogging e alla creazione di landing pages in un flusso dinamico e interconnesso che deve sempre tener ben presente gli obiettivi a breve e a lungo termine dell’azienda o del singolo professionista